Massimiliano Nota
Notamax
 
Ein Treffpunkt
für Kunst und Kreativität…
informationen über den künstler
 
die Texte werden in der vom Autor vorgegebenen Sprache wiedergegeben
profil
raum ungewöhnliches
Italia (Italien) 




italiano
Massimo Nota (Notamax), diplomato come illustratore all'Istituto Europeo di Design, ha collaborato con varie testate, tra le quali "La Repubblica", "Smemoranda", "Avvenimenti", "Nessuno Tocchi Caino". E' stato piu' volte premiato in concorsi nazionali ed europei, ha esposto in Italia, Spagna ed Ex Yugoslavia. Usa sia tecniche tradizionali (acquerelli, acrilici, china...) sia digitali (illustrator, photoshop).Le animazioni sono realizzate con Flash.
english
Massimo Nota (Notamax), graduated as illustrator at the "Istituto Europeo di Design", in Rome, collaborates with many italian newspapers, as "La Repubblica", "Smemoranda" "Nessuno Tocchi Caino" "Avvenimenti"... . He has been awarded many prizes in national and european graphic and satiric competitions. His production is exposed in Italy, Spain and former Yugoslavia. He uses at one time traditional graphical and (watercolour, acrilic, indian ink...) and digital tecniques (Illustrator, Photoshop). Animations are realised in Flash.

eine Nachricht an den Künstler

 

haupt-galerie



galerie media on wood


kritiken und kommentare

La ricerca ossessiva della narrazione nell’immagine non ci aiuta di certo a visualizzare quello che c’è oltre la realtà formale del quadro. Per questo, immergendosi nelle opere di Massimo Nota, è banale e scontato ravvisarvi soltanto le numerose citazioni storico artistiche, nonché grafiche, della pittura che lo ha preceduto: Basquiat, Haring o Baselitz, solo per citarne alcuni. L’aspetto più esilarante è la complessità e la volontà di presentare all’intelligenza dello spettatore la difficoltà che si ha di solito nel guardare oltre. Colori spiazzanti, corpi frantumati e gesti inconsulti suscitano lacerazioni nella percezione e sgomento nel tentativo di ‘capire’. Nessuna consolazione, nessuna provocazione, solo frammenti. I brandelli dell’umanità ancora rappresentabile, del quotidiano e dell’onirico sono offerti senza seguire nessuna logica progettuale. Per rafforzare tale concetto la carta da pacchi di supporto è ripiegata ogni volta che un frammento prende forma, abbandonata e ripresa soltanto quando si è dimenticato. Come se l’artista aspettasse l’oblio per poter permettere alla propria pittura di rinascere ogni volta in qualcosa di diverso. Elementi di coesione diventano la casualità e il caos, sentimenti che ci vengono gettati addosso con la speranza di provocare in ciascuno di noi un pensiero originale, proprio, suggerito dalla continua tensione a cui l’immaginazione è costretta trovandosi davanti qualcosa di faticoso da accettare. Sembra essere questa l’unica chance che ci rimane per non rimanere schiacciati o veicolati dal pressappochismo e dalla facilità tipici del nostro tempo.

Luna Gubinelli

Notamax è un universo eclettico e straordinario, dietro il quale si cela Massimo Nota, un illustratore che si esprime scrivendo e disegnando a mano storie microscopiche di notevole intensità, mescolando tecniche tradizionali e digitali per farlo. Le sue fonti d’ispirazione sono innumerevoli quante le tecniche alle quali fa ricorso per comunicare, e la gamma di esperienze che concretizza sono accomunate da uno stile unico e inconfondibile. Che si tratti di Notabook, libretti realizzati in tecnica mista o di animazioni in flash, il suo tratto, che riesce a comunicare in modo intelligente, poetico e sfuggente, ha permesso all’autore di essere apprezzato sia in Italia che all’estero.

Designer Blog